Regione Toscana, nell'ambito di altri obiettivi prioritari, persegue il rispetto dell'equilibrio ecologico, la protezione dell'ambiente e del patrimonio naturale e la conservazione della biodiversità (articolo 4, Statuto della Regione Toscana). In relazione alla gestione dei rifiuti, il governo regionale ha la responsabilità di approvare e coordinare il "Piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati (PRB)".

Il PRB, preparato come indicato dalla legge regionale 25/1998 e dal decreto legislativo 152/2006, è lo strumento di programmazione unitario attraverso il quale la regione in modo integrato definisce le politiche di prevenzione, riciclaggio, recupero e smaltimento dei rifiuti nonché la gestione dei siti da bonificare. L'ultimo PRB, approvato con deliberazione del Consiglio Regionale n. 94 il 18 novembre 2014, stabilisce come prioritaria la piena applicazione entro il 2020 della legislazione europea (e degli obiettivi di raccolta in essa stabiliti) sulla gestione dei rifiuti.

Nel progetto LIFE WEEE la Regione Toscana sarà responsabile, insieme ad ANCI Toscana dello sviluppo di un Modello di Governance Integrata per la raccolta dei RAEE con l'ambizioso obiettivo di rivedere e approvare l'ultimo "Piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati (PRB)", oltre a fornire supporto istituzionale ai governi locali nell'armonizzazione delle normative comunali per la gestione dei rifiuti. Inoltre, la Regione Toscana coordinerà le attività di comunicazione e diffusione del progetto.

www.regione.toscana.it

Galleria multimediale